Coronavirus, Fontana: sentito Arcuri, presto 140 respiratori

Afe

Roma, 15 mar. (askanews) - "Ho terminato da poco una conference call con il nuovo commissario Domenico Arcuri, con lui abbiamo parlato di due argomenti in particolare". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, incontrando i giornalisti a Palazzo Lombardia.

"Ho avuto la conferma - ha spiegato - che entro una settimana dovrebbero arrivare circa 140 respiratori. Altro discorso quello legato alla realizzazione del nuovo ospedale alla Fiera di Milano per il quale al momento non abbiamo avuto risposte. Il commissario ha chiesto ulteriore tempo per capire se riesca a rispondere alle nostre richieste. Intanto stiamo cercando anche autonomamente altri respiratori per mettere insieme quanto riesce a trovare la Protezione civile e quanto troviamo noi".

Fontana ha ricordato che dal momento che la progressione dei contagi continua "la Lombardia deve attrezzarsi per realizzare tanti altri nuovi posti di rianimazione".

Secondo il governatore con il nuovo ospedale in Fiera a Milano ci sarebbe non solo "una serie di risparmi di scala importanti", ma "nel momento in cui si dovesse estendere la gravita' di questa emergenza anche ad altre regioni, quello del Portello potrebbe diventare un hub importante anche per le regioni che dovessero andare in insufficienza come posti di rianimazione".

Per quanto riguarda gli allestimenti, Fontana ha spiegato che "Un modulo è già pronto, sostanzialmente mancano i respiratori e gli allacciamenti. Dal momento in cui avremo la disponibilità in 5/7 giorni potremmo concludere tutto".