Coronavirus, Foreign Office esorta britannici a lasciare la Cina

Ihr

Roma, 4 feb. (askanews) - Il Foreign Office ha esortato i cittadini del Regno Unito a lasciare la Cina, se possibile. Nel consiglio di viaggio aggiornato pubblicato oggi si dice: "I consolati generali britannici a Wuhan e Chongqing sono attualmente chiusi. Se sei in Cina e sei in grado di andartene, dovresti farlo. Gli anziani e quelli con problemi di salute mediche preesistenti possono essere a rischio maggiore", avverte il ministero britannico dal suo sito.

Alcune compagnie aeree, tra cui British Airways e Virgin Atlantic, hanno annunciato una sospensione dei voli da e verso la Cina continentale. Altre compagnie aeree commerciali sono ancora operative, ma potrebbe diventare più difficile accedere alle opzioni di partenza nelle prossime settimane.