Coronavirus, Forum Assago: "Non siamo stati contattati"

webinfo@adnkronos.com

Al Mediolanum Forum di Assago hanno appreso dalla stampa di essere stati citati dall'assessorato alla Sanità della Regione Lazio come luogo del probabile contagio di una ragazza di Pomezia il cui padre, agente di polizia, è ora ricoverato allo Spallanzani. "Non siamo stati ancora contattati da nessuno e per il concerto del 14 febbraio non c'erano disposizioni particolari da seguire", spiega all'Adnkronos un portavoce del Mediolanum Forum. Quel giorno,al Forum, suonavano i Jonas Borthers e al concerto-evento organizzato da Live Nation c'erano migliaia di persone, soprattutto giovanissimi, che saranno ora molto difficili da ricontattare.  

Il Forum, ad ogni modo, che è fermo e ha rinviato tutti i concerti seguendo le ordinanze di Regione e Governo, spiega: "Siamo una struttura che affitta gli spazi ai promoter ed è il promoter che gestisce tutti i servizi".  

L'indagine epidemiologica effettuata sui casi di Pomezia, collegati all'agente di polizia ricoverato allo Spallanzani, "evidenzia un link epidemiologico con l'evento del 14 Febbraio al Forum di Assago. La sequenza temporale dell'esordio dei sintomi e l'analisi sierologica depongono per contatto non autoctono ma derivante dalla Lombardia". Lo scrive sui social l'Assessorato alla Sanità e all'integrazione socio sanitaria della Regione Lazio. "Il contact racing nel quale vengono riportati nel dettaglio contatti, trasporti e soggiorni è stato immediatamente messo a disposizione del ministero della Salute, come da protocollo", conclude la nota.