Coronavirus, Franceschini: problemi su flussi turismo con Cina

Sav

Roma, 29 gen. (askanews) - "Non abbiamo i numeri, ma è evidente che ci saranno problemi" sui flussi turistici con la Cina, a causa del coronavirus, "in entrambe le direzioni: stiamo aspettando i numeri sull'evoluzione della situazione". Lo ha detto il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini in una conferenza stampa alla Stampa estera.

"Ci sarà un cambiamento dei flussi turistici cinesi in entrata, vedremo e lo gestiremo, non possiamo cambiare le politiche sui flussi turistici degli altri paesi", ha detto ancora.

Riguardo gli eventi previsti per l'anno culturale Italia-Cina, da poco inaugurato, il ministro ha spiegato che "tutto prosegue, non sono state annullate iniziative, ci mancherebbe che bloccassimo iniziative per questo".

"Stiamo approfondendo il tema dei consigli ai viaggiatori con le autorità che si occupano di politica estera e con il ministero della Salute", ha concluso Franceschini.