Coronavirus, Francesco Totti e la quarantena: “Mi sento ospite a casa”

FrancescoTottiquarantena

Francesco Totti ha raccontato la sua quarantena in famiglia, insieme alla moglie Ilary Blasi e ai figli Cristian, Chanel e Isabel. L’ex calciatore non si è risparmiato alcuni aneddoti giocosi sulla sua convivenza “forzata” con la famiglia.

Francesco Totti: la quarantena

Con fare scherzoso Francesco Totti ha raccontato come starebbe vivendo la sua quarantena per l’emergenza Coronavirus, restando in casa con Ilary e i suoi 3 figli. L’ex campione ha dichiarato di sentirsi “un’ospite in casa sua” e ha rivelato che lei e sua moglie cercherebbero di intrattenere i bambini, tra giochi fatti tutti insieme e la realizzazione di gustosi manicaretti.

“(…) Lo schieramento di casa Totti mi vede totalmente in difesa, come la maggior parte dei mariti italiani, stai a casa però è come se fossi un ospite. Quando incontro Ilary durante la giornata, la saluto dicendole ‘buonasera signora, tutto bene? Le serve qualcosa?”, ha raccontato con fare ironico.

Per quanto riguarda le “challenge” nate su Instagram a causa dell’emergenza Coronavirus Francesco Totti ha dichiarato che sarebbe stato “messo in mezzo” da molti suoi colleghi, ma che per utilizzare al meglio i social avrebbe bisogno dell’aiuto dei suoi figli più grandi, Cristian e Chanel, perché lui non sarebbe molto portato. Durante la quarantena lui e Ilary hanno anche festeggiato il compleanno della loro figlia più piccola, la piccola Isabel, e le foto della bambina sui social hanno fatto impazzire i fan: sarebbe la più simile alla madre Ilary mentre i due figli più grandi, Chanel e Cristian, sono in tutto e per tutto simili al padre.