Coronavirus, i francesi rimpatriati in aereo a metà della settimana da Wuhan

San

Roma, 27 gen. (askanews) - I cittadini francesi saranno rimpatriati a metà della settimana dall'area di Wuhan, in Cina, l'epicentro dell'epidemia del nuovo coronavirus, per via aerea. Lo ha confermato il ministro francese della Salute, Agnes Buzyn. Saranno portati in aereo direttamente in Francia, "con il benestare delle autorità cinesi".