Coronavirus, Francia: app contact tracing non arriverà a fine mese

·1 minuto per la lettura

Roma, 17 apr. (askanews) - Il progetto francese sulla app "StopCovid", finalizzato al contact tracing e supportato dallo stato, non sarà pronto quando il parlamento ne discuterà alla fine del mese. Lo ha ammesso il ministro per gli Affari digitali, Cedric O. Ha aggiunto che l'app potrebbe non essere pronta nemmeno entro l'11 maggio, quando il governo prevede di revocare gradualmente il blocco a livello nazionale. Gli attivisti per la privacy hanno sollevato dubbi sull'impatto sulle libertà civili dell'app per smartphone, che ha la capacità di rintracciare tutte le persone venute in contatto con i contagiati dal coronavirus. La Reuters ha indicato che è in programma un dibattito nell'Assemblea nazionale francese dal 28 al 29 aprile, ma non è previsto alcun voto formale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli