Coronavirus, a Francoforte Bce testerà lunedì telelavoro

Vgp

Roma, 7 mar. (askanews) - La Banca centrale europea ha chiesto ai suoi 3.700 dipendenti di Francoforte di effettuare una giornata di telelavoro lunedì per testare il suo piano di emergenza in caso di contenimento a causa dell'epidemia di Covid-19. La misura, che testerà in particolare l'infrastruttura IT, è stata decisa in nome del "principio di precauzione", ha affermato un portavoce ad AFP, confermando le informazioni del quotidiano aziendale Börsen-Zeitung di oggi. Ciò dovrebbe consentire di identificare possibili problemi che sorgerebbero se la diffusione del nuovo coronavirus rendesse necessario lavorare a distanza per parte o tutto il personale della Bce a Francoforte per un lungo periodo.

L'accesso all'edificio non sarà vietato, ma la Bce si aspetta che un'ampia maggioranza del personale prenda parte a questo test, che riguarda anche le operazioni più delicate come la sala di negoziazione e i dipendenti responsabili dei sistemi di pagamento.

La Bce è sotto pressione a causa dell'epidemia di Covid-19, che ha fatto precipitare i mercati finanziari e ha spinto la Federal Reserve a tagliare i tassi di 0,5 punti martedì. Finora l'istituzione ha promesso lunedì sera misure "appropriate e mirate". I 25 membri del consiglio direttivo intendono discutere concretamente durante la riunione di politica monetaria del 12 marzo, eventuali misure aggiuntive a sostegno dell'economia.