Coronavirus, Fratoianni: basta farneticazioni, centrodestra si regoli

Pol/Gal

Roma, 29 feb. (askanews) - "In poche ore abbiamo assistito all'imbarazzante show del presidente leghista del Veneto contro un miliardo e 400 milioni di abitanti della Cina con parole rivoltanti, ora c'è pure un consigliere di centrodestra al comune di Pavia che si dice schifato dai napoletani che vivono nell'immondizia, dai francesi senza bidet, e dai rumeni che hanno le fogne piene di bambini". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu dopo le parole di Zaia ad una tv locale e il post su Facebook del consigliere comunale di Pava Niccolo Fraschini contro i napoletani.

"Non se ne può più di questo continue farneticazioni razziste - prosegue l'esponente di Leu - i cui unici effetti sono quelli di continuare a diffondere veleno nella società italiana e di rovinare l'immagine del nostro Paese a livello internazionale. Prima di parlare accendano il cervello, e se proprio sono convinti delle proprie sciocchezze, - conclude Fratoianni - stiano in silenzio per un po'. L'Italia e gli italiani li ringrazierebbero..".