Coronavirus, Fratoianni: giusto denunciare pregiudizi anti-cinesi

Pol/Bar

Roma, 31 gen. (askanews) - "Ha fatto bene ieri a Firenze Angelo Hu ha denunciare lo stupido atto di razzismo contro dei turisti cinesi. Ogni iniziativa di discriminazione razziale che prende giustificazione dalla psicosi del CoronaVirus dovrà essere prontamente stroncata nel nostro Paese". Lo ha affermato in una nota Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu.

"Contro i virus affidiamoci alle capacità e competenze dei nostri medici e scienziati - ha proseguito il parlamentare di Leu - contro i pregiudizi e il razzismo affidiamoci all'intelligenza e al buon senso delle persone".

"Quella che manca ad esempio ai dirigenti leghisti, a partire da Salvini, che anche su un tema così serio e delicato continuano a sproloquiare - ha concluso Fratoianni - di chiusure e lanciare allarmi ingiustificati come dei moderni untori".