Coronavirus, Gallera: 17 positivi dopo test sierologico

Red-Mch

Milano, 24 giu. (askanews) - Degli 88 nuove positivit al coronavirus in Lombardia "17 sono determinati da positivit al test sierologico". Lo ha sottolineato in una nota l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, commentando i dati sulla diffusione del contagio del Covid-19 in Lombardia.

"I dati di oggi - ha detto - si qualificano per un ulteriore, sensibile calo dei pazienti ricoverati nei reparti di degenza dei nostri ospedali che si attestano a quota 692 (218 in meno di ieri). I pazienti in terapia intensiva sono 48, 3 in meno rispetto all'ultima rilevazione".

L'assessore ha annunciato una nuova catalogazione dei positivi introdotta dal ministero della Salute, "che prevede una distinzione fra i casi identificati a seguito di attivit di screening e quelli dovuti a sospetto diagnostico". La decisione, ha rivendicato Gallera, "va proprio nella direzione delle richieste formulate nei giorni scorsi da Regione Lombardia all'Istituto Superiore di Sanit e confortate dalle indicazioni della Comunit scientifica".