Coronavirus, Gallera: non dimentichiamo patologie extra Covid

Asa
·1 minuto per la lettura

Milano, 20 nov. (askanews) - I malati di Coronavirus "devono essere curati al meglio, ma abbiamo anche tantissime patologie e problemi di cui non ci dobbiamo dimenticare e quindi il fatto in questi mesi di programmare interventi di miglioramento su un settore così delicato e fondamentale era già un segno di voler guardare al futuro e a quando la pandemia finirà, speriamo a breve, quando il vaccino potrà essere diffuso a tutti". Lo ha detto l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, durante una conferenza stampa digitale organizzata da Fondazione per l'Ospedale dei bambini Buzzi Onlus e Fondazione Amplifon Onlus per presentare i nuovi ambulatori di otorinolaringoiatria dell'ospedale Buzzi di Milano. "Grazie per avere voluto anche in quei momenti guardare al futuro e al nostro futuro che sono i bambini. Questo è il segno della voglia di non arrendersi anche a ciò che la pandemia sta creando, cioè un'attenzione assoluta ai malati Covid" ha ribadito Gallera.