Coronavirus, Gallera: non esistono linee guida per cura pazienti

Mch

Milano, 11 mar. (askanews) - In Regione Lombardia "non c'è alcuna linea guida su quali siano le categorie che vanno privilegiate rispetto ad altre" una volta in ospedale perché positive al Coronavirus. Lo ha spiegato l'assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera. "Il personale fa le valutazione sulle singole criticità dei pazienti; il lavoro dei medici è teso a curare tutti i pazienti e non c'è un medico che non stia dando il massimo per offrire il meglio delle cure", ha assicurato Gallera.