Coronavirus, Gallera: recuperiamo 250 posti in terapia intensiva

fcz

Milano, 3 mar. (askanews) - Continua a salire il numero dei posto in terapia intensiva disponibili negli ospedali della Lombardia per i pazienti colpiti dal Coronavirus. Lo ha assicurato l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, intervendo ad Agorà su Rai3. "Ieri erano 140 posti letto, ma stanno crescendo e ne stiamo recuperano altri circa 250 da dedicare al Covid", ha sottolineato l'assessore. Il numero dei posti letto in terapia intensiva rappresentano "il vero punto debole", ha aggiunto Gallera evidenziando che sarà possibile "gestire l'emergenza in maniera più efficace" grazie all'utilizzo del Cpap, "una sorta di casco che viene inserito sul capo della persona e che nel 50% dei casi potrebbe consetire di non utilizzare in terapia in testiva o comunque ritardarla". Con i Cpap, ha detto ancora l'assessore lombardo, "gli esperti ci dicono che possiamo fare in modo che un numero significativo di persone non abbiamo più la necessità di essere ricoverate in terapia intensiva".