Coronavirus: Gallera, 'senza atteggiamenti corretti rischio crescita continua'

Coronavirus: Gallera, 'senza atteggiamenti corretti rischio crescita continua'

Milano, 6 mar. (Adnkronos) – "Se non adottiamo atteggiamenti radicali rischiamo che non ci sia un picco" dei contagi da Coronavirus, "ma solo una crescita dei casi". "O veramente assumiamo un atteggiamento individuale molto responsabile, oppure non siamo in grado di valutare quando arriverà la discesa". Lo ha detto l'assessore della Lombardia al Welfare, Giulio Gallera, in conferenza stampa, a chi gli chiedeva quando i tecnici della regione ritenevano ci potesse essere il picco dei contagiati.

La Regione ha preparato una cartina con i casi dal 22 febbraio a oggi: "La cartina – dice Gallera – fa impressione e per evitare che da qui alla prossima domenica sia completamente rossa, dobbiamo capire quali sono gli strumenti, e lanciamo un messaggio forte a cittadini: c'è la necessità che tutti adottino modalità oculate per evitare la diffusione del virus". Quindi, "cercare di rimanere a casa, ridurre la vita sociale, è assolutamente fondamentale perché una crescita veloce dei numeri manderà in tilt un sistema efficace, strutturato, efficiente, come quello lombardo. Noi – continua – resistiamo, ma solo con l'aiuto di tutti possiamo fare in modo che tutti abbiamo le cure migliori".