Coronavirus, Galli: dare indicazioni più complete alla popolazione

Red/Gtu

Roma, 12 mar. (askanews) - "La definizione delle attività che possono essere continuate va precisata. Inviterei chi di dovere a chiarirle alla svelta. In questo momento abbiamo bisogno di chiarezza e di unità": lo ha sottolineato Massimo Galli, infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano a Rai Radio1, commentando le misure di contenimento del coronavirus.

"Si devono definire meglio una serie di cose. Si devo dare qualche indicazione più completa alla popolazione", ha avvertito l'infettivologo a Radio1 in viva voce condotto da Ilaria Sotis e Claudio De Tommasi, spiegando: "Le indicazioni generali vanno bene. La chiusura dei negozi, di bar e ristoranti è decisamente importante. La definizione delle attività che possono essere continuate va precisata. Inviterei chi di dovere a chiarirle alla svelta. E parlo della componente decisionale tutta. In questo momento abbiamo bisogno di chiarezza e di unità, non abbiamo bisogno di polemiche."