Coronavirus: Gallone (Fi), 'vergognoso chi in prima linea senza mascherine'

Coronavirus: Gallone (Fi), 'vergognoso chi in prima linea senza mascherine'

Roma, 15 mar. (Adnkronos) – “Senza alcun intento polemico è del tutto evidente però che sulla dotazione delle mascherine c’è stata troppa superficialità. Servono come il pane ed è vergognoso che a distanza di tanto tempo ne siano ancora privi troppi operatori sanitari, farmacisti, forze dell’ordine e chi lavora per fornire i servizi essenziali, volontari”. Lo afferma Alessandra Gallone, vicepresidente dei senatori di Forza Italia.

“La distribuzione ai cittadini, che a mio avviso dovrebbe essere gratuita e domiciliare, è lontanissima. Non contiamo più i morti, le forze psicologiche vacillano come quelle fisiche e non avere a disposizione neanche la dotazione minima di protezione è assurdo. Sembra che finalmente si siano sbloccate alcune forniture dall'estero, ma i numeri sono insufficienti a coprire tutta la popolazione".

"Si eliminino quindi tutti i vincoli burocratici che non consentono una rapida riconversione industriale delle nostre aziende del biomedicale. Dobbiamo essere in grado di produrre da soli le mascherine di cui abbiamo bisogno, idonee e sicure. Abbattiamo i muri della burocrazia e della polemica e continuiamo tutti, protetti, a lavorare”, aggiunge Gallone