Coronavirus: Garavaglia,'montagna dimenticata, senza contare impianti danni già a 4,5 mld'

·1 minuto per la lettura
Coronavirus: Garavaglia,'montagna dimenticata, senza contare impianti danni già a 4,5 mld'
Coronavirus: Garavaglia,'montagna dimenticata, senza contare impianti danni già a 4,5 mld'

Milano, 15 feb. (Adnkronos) – "La montagna è stata dimenticata. Non è arrivato nulla finora se non qualche briciola, ci sono alberghi che non hanno lavorato per dieci mesi". E' quanto ammette Massimo Garavaglia, neo ministro per il Turismo, in conferenza stampa a Milano dopo una riunione con gli operatori del settore per avere suggerimenti e quantificare i danni subiti dopo lo stop del Governo alla ripresa della stagione sciistica.

"L'entità del danno – spiega a chi gli chiedeva lumi a proposito – è da quantificare". Per il sistema montagna, tolti gli impianti e le funi, "un documento condiviso dalle Regioni parla già di 4,5 miliardi, questa è già la quantificazione ed è a disposizione del Governo precedente, è depositata. A questo vanno aggiunte le risorse per gli impianti e va fatta una valutazione, sono stati forniti altri documenti", sottolinea.

"Sicuramente nel prossimo decreto una quota di questi 32 miliardi andrà alla montagna, sarà una quota importante, la discussione andrà fatta al Mef, ma non penso ci siano problemi a capire l'entità di questo danno e di quello che va fatto".