Coronavirus, Gasparri: dare mascherine a forze armate e polizia

Fdv

Roma, 12 mar. (askanews) - "Rivolgo un pubblico appello alle autorità di governo competenti e al Commissario Arcuri affinché vengano emanate subito nuove direttive per quanto riguarda le forze armate e le forze di polizia. In condizioni normali, e allo stato la burocrazia ancora sembra ritenere tali quelle attuali, se un appartenente alle forze armate e alle forze di polizia usa una mascherina, al rientro in caserma deve giustificare le ragioni dell'uso. Ne vengono distribuite pochissime e allo stato la gran parte del personale ne è sprovvisto. Quindi, come si è fatto giustamente per le carceri, a maggior ragione e con ancor maggiore rapidità, si dotino tutti gli appartenenti a queste forze di un numero congruo di mascherine e si evitino compilazioni di assurdi report burocratici privi di qualsiasi senso. Il popolo in divisa, a differenza di altre parti della popolazione, non potrà chiudersi in casa, ma deve rimanere sulle strade per vigilare sulla salute e sulla sicurezza del popolo italiano. Merita quindi un'attenzione e un rispetto prioritari. Si agisca nell'arco di minuti. Mi attendo rassicurazioni pubbliche in particolare dai ministri dell'Interno e della Difesa, nonché dagli altri vertici chiamati a gestire questa emergenza". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI).