Coronavirus, Gasparri: governo ascolti nostre proposte

Pol/Vlm

Roma, 11 mar. (askanews) - "Da un lato è positivo che si sia deciso di ampliare fino a 25 miliardi le risorse per fronteggiare l'emergenza. E Forza Italia aveva chiesto questa scelta. Dall'altro siamo rammaricati per la palese inadeguatezza del Governo che solo con ritardo recepisce delle proposte che sono state responsabilmente avanzate dalle opposizioni, sia nell'incontro di ieri che in occasioni precedenti. Abbiamo ragione anche su altri punti e sulle questioni che ha posto con fermezza il vicepresidente di Forza Italia Tajani". Lo dichiara in una nota il senatore Maurizio Gasparri (Fi).

"In questo momento di grande emergenza dobbiamo con rammarico prendere atto di essere guidati da un Governo totalmente inadeguato, da persone che forse addirittura per inconsapevolezza non si rendono conto di non essere nelle condizioni di guidare una fase così delicata. Ascoltino, perché noi con la nostra concretezza colmiamo il vuoto della loro incapacità. Lo facciamo per l'Italia. Non vogliamo governi di unità nazionale ma non possiamo tollerare i ritardi e la lentezza di un Governo che, anche al Quirinale, apparirà senza dubbio paralizzato dall'incapacità", conclude.