Coronavirus: Gasparri, incompetenza incompatibile con emergenza

Fdv

Roma, 4 mar. (askanews) - "Forza Italia sta facendo la sua parte anche perché governa pezzi importanti di territorio con la coalizione di centrodestra. Ma gli appelli alla responsabilità nazionale di gente come Di Maio non sono accettabili. Persone come Di Maio, come Azzolina devono immediatamente farsi da parte. E forse anche lo stesso Conte non è all'altezza di gestire questa emergenza. L'Italia sta correndo sicuramente dei gravi pericoli. Ma al di là dell'epidemia la palese inadeguatezza di chi è al vertice del Paese non è compatibile con l'emergenza che stiamo affrontando. Almeno alcuni ministri certifichino la propria inadeguatezza e lascino con immediatezza i loro incarichi. Anche questa è una misura indispensabile e urgente per affrontare con figure più robuste e adeguate questa emergenza. L'incompetenza non è compatibile con quello che l'Italia sta vivendo. Lo dico con franchezza e sincerità a gente come Di Maio e Azzolina. È il momento che lascino il campo". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI).