Coronavirus, Gb, staff Downing Street in isolamento per sintomi

Red

Roma, 18 mar. (askanews) - Alcuni dipendenti dell'ufficio del primo ministro britannico si sono autoisolati a causa dei sintomi del coronavirus. Lo riferisce la Bbc che sottolinea che nessuna di queste persone sarebbe stata nelle immediate vicinanze di Boris Johnson.

Ma uno dei principali epidemiologi del Regno Unito, il professor Neil Ferguson, ha affermato di aver sviluppato i sintomi dell'infezione dopo essere stato a Downing Street lunedì. Il professore ha anche descritto Westminster, sede del Parlamento, e il centro di Londra come un "focolaio" del Covid-19.

La settimana scorsa sottosegretario alla Sanità Nadine Dorries è stata il primo parlamentare a risultare positivo al coronavirus. Un secondo membro del governo, il segretario alla Cultura Oliver Dowden, ha dichiarato di essersi auto-isolato.

Un altro deputato, Kate Osborne, è risultata positiva e molti altri hanno affermato di essersi messi volontariamente in quarantena. Ihr