Coronavirus, Gelmini: governo ascolti Brescia e Bergamo, chiudere tutto

Pol/Vep

Roma, 21 mar. (askanews) - "Il governo ascolti l'appello dei sindaci e dei medici bresciani e bergamaschi. Servono subito misure più drastiche per contrastare la diffusione del Coronavirus". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"La situazione in Lombardia, e in modo particolare nelle province di Brescia e Bergamo, non è più sostenibile e analogo allarme vale per Milano: ancora in queste ore troppi cittadini sono per strada. Mettiamo in atto tempestivamente un'ulteriore stretta. Chiudiamo tutto, in tutta Italia, per almeno 14 giorni. Solo con regole rigorose e con il senso di responsabilità di ciascuno di noi possiamo vincere questa difficile battaglia", conclude Gelmini.