Coronavirus, Gelmini: Italia sia autonoma per produzione Dpi

Pol/Vep

Roma, 27 mar. (askanews) - "Tutti i sindaci e i governatori impegnati in prima linea stanno facendo un grande lavoro per dare risposte alle proprie comunità. Oggi non è il momento delle polemiche. La questione dei tamponi è certamente rilevante, ma la regione Lombardia fino a questo momento ha applicato il protocollo previsto dall'Istituto superiore di sanità". Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo ad "Omnibus", su La7.

"Bisogna allargare il campione sul quale effettuare i controlli, ma per farlo ci devono essere i tamponi e i reagenti - ha osservato -. Usiamo anche altri laboratori che possono essere accreditati e usati per analizzare i tamponi. E a medio termine, cosa molto importante, l'Italia deve essere autonoma nella produzione delle mascherine, dei guanti in lattice, dei ventilatori polmonari, di tutta quella strumentazione che abbiamo imparato a conoscere in queste settimane".

"Bisogna trovare una soluzione immediata, bisogna farlo per tutti gli italiani e in primo luogo per coloro che stanno affrontando questa emergenza in prima linea: medici, infermieri, operatori sanitari. Mi fa piacere che il commissario Arcuri si occupi di queste faccende, ma bisogna fare presto, mettere da parte la burocrazia e agire in velocità", ha concluso.