Coronavirus, Gelmini: salvaguardare stipendi e garantire liquidità

Pol/Vlm

Roma, 10 mar. (askanews) - "La salute è la priorità assoluta, ma allo stesso tempo si deve intervenire per aiutare imprese, lavoratori e famiglie. Al premier Conte chiederemo: subito stop ai mutui, alle tasse e alle bollette; cassa integrazione straordinaria e ammortizzatori sociali in deroga; supporto ai lavoratori autonomi e ai professionisti e interventi per le locazioni commerciali". Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera, parlando con i giornalisti a Montecitorio, poco prima di partecipare all'incontro tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e le forze di opposizione.

"Si devono salvaguardare gli stipendi a fine mese e va garantita la liquidità", ha sottolineato la presidente dei deputati azzurri.

"Questi interventi devono essere presi nell'immediato, già nelle prossime ore e il governo deve condividere con tutte le forze politiche, prima dell'emanazione, il decreto economico", ha concluso.