Coronavirus, generale Figliuolo e Curcio vaccinati a Roma

·1 minuto per la lettura
featured 1248907
featured 1248907

Roma, 20 mar. (askanews) – Il nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo, e Fabrizio Curcio, capo dipartimento della Protezione civile, sono stati vaccinati contro il Covid-19 alla cittadella militare alla Cecchignola, a Roma.

Il generale Figliuolo e Curcio hanno ricevuto la prima dose Astrazeneca: in qualità di membro delle forze armate e della Protezione civile rientravano tra le categorie prioritarie in quanto a contatto con la popolazione.

Entro la fine di marzo l Italia si aspetta di ricevere “circa 7,5 milioni di vaccini”, ha dichiarato Figliuolo.

Il Commissario straordinario per l’emergenza ha anche detto che il vaccino di “Johnson & Johnson arriverà da dopo la metà di aprile”. Prima con delle “quantità limitate, che poi andranno ad aumentare tra maggio e giugno”.