Coronavirus: Georgia chiude suoi confini con la Russia

Ihr

Roma, 15 mar. (askanews) - La Georgia chiuderà temporaneamente il suo confine con la Russia dal 16 marzo, nel tentativo di fermare la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato il governo.

"Questa decisione non si applicheranno di conseguenza ai cittadini della Federazione Russa e della Georgia che desiderano tornare nel loro Paese d'origine", ha affermato il governo sul suo sito web. Le restrizioni non si applicheranno al traffico merci.

L'ex Paese sovietico di 3,7 milioni ha 30 casi di coronavirus, il numero più alto nella regione del Caucaso meridionale.