Coronavirus, Germania: 7mila persone in quarantena

Rcc/Est

Roma, 17 giu. (askanews) - Richiesta la quarantena per 7.000 persone, dopo che 400 impiegati di un macello a Gtersloh, nell'Ovest della Germania, sono risultati positivi. Le famiglie dei lavoratori dovranno mettersi in quarantena preventiva, le scuole e gli asili nido dell'area sono stati chiusi. L'attivit del macello stata temporaneamente sospesa.

Diversi macelli in Germania e in Europa sono stati invasi dal virus, anche a causa dell'utilizzo di lavoratori migranti. Le condizioni di lavoro in queste attivit, spesso poco igieniche, facilitano la diffusione del virus.