Coronavirus, Germania estende al 31 agosto allerta viaggi fuori Ue

Dmo

Roma, 10 giu. (askanews) - La Germania ha esteso fino al 31 agosto l'avviso ai cittadini di evitare i viaggi internazionali "per ragioni turistiche e non strettamente necessarie". I Paesi Ue sono esclusi dall'allerta, ha riferito il ministero degli Esteri tedesco.

"Diversamente dai nostri vicini europei, per il resto del mondo non abbiamo ancora dei criteri comuni, una base di dati affidabile e un processo di coordinamento per autorizzare i viaggi senza restrizioni senza avere rischi non calcolabili", si legge nella nota. "Non possiamo rischiare e non rischieremo che i cittadini tedeschi restino di nuovo bloccati in giro per il mondo in estate o che i turisti portino il virus in Germania non controllati. Nello stesso tempo siamo ben coscienti che molti cittadini vogliono viaggiare fuori dall'Europa di nuovo e il pi presto possibile".

L'allerta riguarda "le destinazioni di vacanza in Turchia, in Africa settentrionale ma anche in Asia sudorientale e in America. Il momento in cui questi viaggi saranno nuovamente giustificabili per ragioni turistiche dipender dall'andamento della pandemia", ha aggiunto il ministero.