Coronavirus, Germania: manifestazione contro restrizioni

Roma, 1 ago. (askanews) - Quindicimila persone sono scesi in piazza a Berlino per protestare contro le restrizioni in vigore per l'epidemia di coronavirus, accusando il governo di aver violato le loro libertà personale per contarstare una malatia che molti reputano inoffensiva. "Fine della pandemia: giornata di libertà" era uno degli slogan dei manifestanti, nelle cui file si trovano anche complottisti, libertari e neonazisti; lo stesso motto della protesta, "il giorno della libertà", richiama il titolo di un film della regista del Terzo Reich, Leni Riefenstal. (Segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli