Coronavirus in Germania, Merkel: “Rischio contagio per il 70% dei tedeschi”

Angela Merkel

Coronavirus, guarda la mappa in tempo reale

In seguito a una riunione del gruppo parlamentare della Cdu alcuni partecipanti avrebbero riportato delle forti dichiarazioni relative alla diffusione del coronavirus in Germania da parte di Angela Merkel. La cancelliera tedesca avrebbe affermato che “il 60-70 per cento dei tedeschi sarà contagiato dal virus”.

Coronavirus in Germania: parla Merkel

È una rivelazione forte, quella trapelata in seguito a una riunione del gruppo parlamentare tedesco della Cdu. Secondo quanto riferito dalla Bild, uno dei più grandi quotidiani tedeschi, durante l’incontro Angela Merkel avrebbe dichiarato che il 60-70 per cento dei cittadini della Germania sarebbe destinato a contrarre il Coronavirus. Sempre secondo quanto riportato da alcuni dei partecipanti alla seduta, la cancelliera avrebbe poi commentato così la situazione: “Stiamo affrontando una sfida che non abbiamo mai avuto prima. Dipende davvero da noi”.

La Bild riferisce anche come Angela Merkel si tenga quotidianamente aggiornata relativamente alla diffusione del Covid-19 grazie al lavoro del ministro alla Sanità Jens Spahn e dal capo della cancelleria Helge Braun. In merito alle condizioni attuali, la Merkel è convinta di quanto “la Germania dovrà lottare ancora a lungo con il virus”. Nello stesso contesto avrebbe sottolineato anche l’importanza di “far sì che la velocità dei contagi non aumenti”. Si fa avanti anche in Germania, dunque, l’ipotesi di un totale annullamento degli “eventi pubblici non essenziali”. Con le ultime stime relative ai contagi sarebbe d’accordo anche il ministro Spahn. Secondo quest’ultimo, però, circa l’80% di chi è colpito dalla malattia non presenta quasi nessun sintomo.