Coronavirus, Giacomelli: inevitabile sospendere regole Basilea

Pol/Bac

Roma, 19 mar. (askanews) - "Finalmente, con la decisione di stanotte, la Bce imbocca la strada giusta. Dubito molto che questo sarebbe successo senza la ferma presa di posizione del presidente Mattarella alle parole di Christine Lagarde. Comunque l'importante è che questa linea di condotta finalmente sia stata assunta. Ora serve urgentemente una reale, effettiva apertura straordinaria delle politiche di credito, con la temporanea credo inevitabile sospensione delle regole di Basilea, perché la liquidità non si fermi al sostegno dei bilanci delle banche, come già accaduto in passato, ma arrivi effettivamente al sistema industriale e manifatturiero, a partire dalle piccole e medie imprese". Lo dichiara il deputato democratico Antonello Giacomelli.