Coronavirus, Giacomoni: anche Bankitalia chiede più sostegno autonomi

Pol/Bac

Roma, 25 mar. (askanews) - "Banca d'Italia oggi in audizione ha confermato quello che Forza Italia sostiene sin dall'inizio: i 600 euro di bonus una tantum, per un solo mese, per lavoratori autonomi e partite Iva è una misura ampiamente insufficiente e priva di senso". Lo afferma in una nota Sestino Giacomoni, vicepresidente della Commissione Finanze alla Camera e membro del coordinamento di presidenza di Forza Italia, in una nota.

"Come suggerisce Bankitalia e come chiede Forza Italia da giorni - aggiunge - è necessario che le misure di sostegno ai lavoratori autonomi, ai liberi professionisti, alle partite Iva siano parametrate al loro reddito e di sicuro devono essere superiori alla cifra che viene erogata per il reddito di cittadinanza. Superata poi questa fase di emergenza, dobbiamo consentire loro di recuperare quanto hanno perso in questo periodo di blocco introducendo subito la flat tax al 15% per tutti".