Coronavirus, Giacomoni (Fi): avviare operazione tamponi di massa

Pol/Bac

Roma, 23 mar. (askanews) - "Oggi l'aumento totale dei casi di COVID19 è dell'8,1%. Da giovedì il trend è: 14,9, venerdì 14,59, sabato 13,94, 10,38 ieri. L'incremento percentuale quotidiano dimostra che negli ultimi giorni il trend è in calo continuo. Le restrizioni stanno funzionando, ma non bastano". Lo afferma in una nota Sestino Giacomoni, deputato e membro del coordinamento di presidenza di Forza Italia.

"Ora - aggiunge - occorre far sì che tutti coloro che non possono restare in casa perché devono uscire per andare al lavoro o anche a far la spesa, vengano sottoposti al tampone. Dovremmo passare al tampone di massa, partendo dai sintomatici, ai sospetti e a tutti coloro che devono uscire di casa per lavoro o per altre necessità. Solo così si blocca il contagio. Il governo si muova perché dopo un mese dall'attacco del Coronavirus, non è tollerabile che non ci siano ancora mascherine, respiratori e tamponi, ossia l'attrezzatura minima per difenderci", conclude.