Coronavirus in Giappone, chiarito contagio donna deceduta

Mos/Mgi

Roma, 13 feb. (askanews) - Le autorità sanitarie giappon3si hanno chiarito le circostanze del contagio dell'ottantenne deceduta in Giappone a causa del coronavirus, prima vittima dell'epidemia nel Paese del Sol Levante: lo riferisce la televisione pubblica nipponica Nhk.

Secondo quanto reso noto dall'emittente la donna - che non aveva avuto alcun contatto con la Cina - era la suocera del tassista di Tokyo a cui oggi è stato diagnosticata l'infezione e che aveva trasportato all'aeroporto alcuni turisti cinesi.