Coronavirus in Giappone, donna morta non ha avuto contatti con Cina -3-

Mos

Roma, 13 feb. (askanews) - La vicenda della donna morta a Kanagawa è particolarmente inquientante. La signora, infatti, non aveva una storia di viaggi all'estero, non si era recata in Cina e specificamente nello Hubei, epicentro dell'epidemia. Per questo motivo, al momento le autorità sanitarie non sanno quale sia stato il canale di contagio.

Secondo la ricostruzione fornita dal ministro la donna si sarebbe ammalata il 22 gennaio, sarebbe stata ricoverata il primo febbraio e negli ultimi giorni avrebbe avuto un aggravamento che l'ha portata oggi alla morte. A quanto pare, dopo la morte stata verificata la positività al virus. (Segue)