Coronavirus in Giappone, donna morta non ha avuto contatti con Cina

Mos

Roma, 13 feb. (askanews) - Adesso non è solo una nave bloccata in un porto. Oggi il ministro della Salute giapponese Katsunobu Kato ha comunicato che una donna di più di 80 anni della prefettura di Kanagawa è morta e, dopo il decesso, è arrivata conferma che era stata infettata dal nuovo coronavirus.

Si tratta del primo decesso in Giappone per questa epidemia, del terzo al di fuori della Cina "continentale" (gli altri due a Hong Kong e nelle Filippine).(Segue)