Coronavirus, Giappone: donna positiva a test per seconda volta

Dmo

Roma, 27 feb. (askanews) - Una donna giapponese che lavora come autista di bus turistici è risultata positiva per la seconda volta al coronavirus. Lo hanno reso noto i media locali. Si tratta del primo caso di secondo contagio su una stessa persona in Giappone, mentre in Cina si era già verificato.

La 40enne di Osaka era risultata positiva la prima volta il 29 gennaio. Era stata dimessa dall'ospedale l'1 febbraio e un test effettuato il 6 febbraio era negativo.