Coronavirus, Giappone non valuta ancora necessario stato emerenza -3-

Mos

Roma, 14 mar. (askanews) - Anche con questa legge, comunque, il potere di Abe non è totale. Deve comunque ottenere il via libera di una commissine consultiva fatta da medici ed esperti. Una volta proclamata, tocca ai governatori richiedere una serie di misure.

Secondo il governo nipponico al momento non ci sono le condizioni per chiedere lo stato d'emergenza. Il virus è stato accertato in 35 delle 47 prefetture. I principali focolai sono stati individuati in Hokkaido e ad Aichi, le uniche due che hanno superato i 100 casi.