Coronavirus, Giappone: nuovi infetti, ricostruite filiere contagio

Mos

Roma, 14 feb. (askanews) - Le autorità di Tokyo hanno riferito che altre due persone sono risultate positive al test sul contagio da coronavirus. Entrambe - spiega l'emittente pubblica Nhk - sono collegate a un tassista la cui positività era stata rilevata ieri. Intanto anche le autorità di Okinawa hanno annunciato il primo contagio nell'isola meridionale: una tassista.

La suocera del tassista, una donna di oltre 80 anni, è morta, diventando la prima prima vittima giapponese dell'epidemia originata nella provincia cinese di Hubei. (Segue)