Coronavirus, Giappone verso stop ad arrivi da Italia del Nord

Mos

Roma, 9 mar. (askanews) - Il governo giapponese, nell'ambito dei provvedimenti per cercare di contenere la diffusione del nuovo coronavirus, potrebbe vietare l'accesso a chi proviene dall'Italia del Nord. E' questo quanto sta studiando l'esecutivo nipponico, dopo che in Italia il numero dei contagi ha superato quota 7mila. A sostenerlo è la tv pubblica NHK.

L'esecutivo guidato da Shinzo Abe potrebbe annunciare la misura domani stesso. La scorsa settimana misure simili sono state adottate nei confronti di chi arriva dall'Iran e dalla Corea del Sud.