Coronavirus, Gnv: no casi rilevati su nave isolata a Genova

Fos

Genova, 4 mar. (askanews) - Nessun caso di coronavirus è stato finora rilevato tra i 50 marittimi a bordo del traghetto Gnv Rhapsody in isolamento nel porto di Genova. Lo ha spiegato in una nota la compagnia di navigazione Gnv, sottolineando che "la persona che a Tunisi è risultata positiva al test da coronavirus ha effettuato l'esame solo alcuni giorni dopo l'arrivo in Tunisia".

"La nave che, come pianificato da tempo, è attualmente in sosta per lavori di manutenzione - precisa Gnv - non è in quarantena, in quanto non vi sono casi effettivamente rilevati a bordo, tuttavia al fine di garantire l'isolamento con sorveglianza attiva dei marittimi domiciliati è stato temporaneamente inibito l'accesso a terzi".

"Non risultano al momento - prosegue la nota della compagnia di navigazione genovese - segnalazioni di alcun tipo da parte dell'equipaggio e c'è un costante monitoraggio in collaborazione con le autorità preposte. La compagnia ha da tempo costituito un apposito comitato interno di coordinamento per garantire la più efficace e tempestiva implementazione delle misure di prevenzione disposte e raccomandate dalle autorità competenti".   "A tutela della salute dei propri passeggeri, la compagnia - conclude la nota di Gnv - ha da tempo attivato una serie di misure che comprendono un rafforzamento delle attività già previste di sanificazione e igienizzazione delle proprie navi, la diffusione a bordo delle informazioni previste dalle autorità sanitarie in materia di prevenzione e l'introduzione di uno screening prima della partenza delle condizioni di temperatura dei passeggeri, anche nei casi in cui questo non sia previsto dalle singole autorità portuali".