Coronavirus: Gori, 'Italia si è accorta della sofferenza di Bergamo'

Coronavirus: Gori, 'Italia si è accorta della sofferenza di Bergamo'

Milano, 19 mar. (Adnkronos) – "L'ospedale si fa, i dubbi, le perplessità sono superati, i medici sono confermati e quindi nascerà all'interno dei padiglioni della fiera una struttura organizzata dagli alpini, ma gestita da medici che stanno arrivando che darà respiro agli ospedali del nostro territorio, al Papa Giovanni in primo luogo. E' la prima vera risposta che Bergamo riceve dalle istituzioni nazionali e regionali e quindi fatemi dire". Così Giorgio Gori, sindaco di Bergamo interviene sulla sua pagina Facebook.

Bergamo è il territorio che paga il più alto numero di vittime per coronavirus. Il primo cittadino ringrazia "tutti quelli che si sono mobilitati per questa decisione, tutti quelli che realizzeranno concretamente l'ospedale da campo e tutti quelli che lo gestiranno dal punto di vista sanitario".

Ma l'attenzione per la regione arriva anche sul fronte del personale medico. "Il ministro Boccia ha parlato di 100 medici per la Lombardia da tutta Italia e pochi minuti fa Conte ha parlato di 300 medici da tutta Italia per le zone maggiormente colpite che sono la nostra provincia e altre province lombarde. Finalmente qualcosa arriva, finalmente l'Italia si è accorta della sofferenza di Bergamo e di questa provincia", conclude Gori.