Coronavirus, governo lavora a nuovo decreto da 3,6 miliardi

Pol

Roma, 2 mar. (askanews) - Il governo lavora ad un nuovo decreto per fronteggiare l'emergenza coronavirus. Un intervento da 3,6 miliardi di euro. "Noi vogliamo discutere, e lo stiamo facendo con le parti sociali, le priorità per aiutare l'Italia a reagire e a ripartire. Il governo ha annunciato una manovra da 3,6 miliardi che verrà approvata entro questa settimana", ha fatto sapere il viceministro all'Economia Antonio Misiani, reduce da un incontro al Pd con le parti sociali. "Crediamo sia assolutamente indispensabile condividere con le organizzazioni economiche e con i sindacati le priorità per far ripartire il Paese".

Nell'agenda del premier Giuseppe Conte l'incontro con le parti sociali è fissato per mercoledì, mentre martedì in serata a Palazzo Chigi sarà la volta dei capigruppo di maggioranza e opposizione. Un lavoro per definire nel dettaglio le nuove misure per fronteggiare le ricadute economiche dell'emergenza sanitaria che venerdì dovrebbe portare all'approvazione del secondo decreto in Consiglio dei ministri.