Coronavirus, in Gran Bretagna un gatto positivo a COVID-19

Mos

Roma, 27 lug. (askanews) - Un gatto è risultato positivo al test COVID-19 in Gran Bretagna, diventando così il primo animale domestico infettato nel Regno unito. L'hanno rifeirto oggi le autorità sanitarie, precisando che non ci sono prove che possa trasmettere il virus a essere umani. Test effettuati la settimana scorsa dall'Agenzia veterninaria e fitosanitaria APHA nei laboratori del Surrey, vicino a LOndra, hanno confermato la contaminazione del felino.