Coronavirus, gravi le condizioni di Sepulveda, negativa la moglie

Sim

Roma, 2 mar. (askanews) - Rimangono gravi le condizioni dello scrittore cileno Luis Sepúlveda, risultato positivo al coronavirus e ricoverato da sabato scorso all'Ospedale universitario centrale delle Asturie, nel Nord della Spagna. Lo riporta oggi La Voz de Asturias, precisando che la moglie, la scrittrice Carmen Yáñez, è risultata negativa al test, ma rimane comunque in isolamento e sotto osservazione perchè in stato febbrile.

Sepulveda e la moglie sono stati ricoverati una volta rientrati dal Portogallo, dove hanno partecipato, dal 18 al 23 febbraio, al festival letterario "Correntes D'Escritas". I primi sintomi sono comparsi due giorni dopo il ritorno nelle Asturie, dove vivono.