Coronavirus, Gribaudo: ammortizzatori per autonomi e professionisti

Pol-Afe

Roma, 10 mar. (askanews) - "Tra le misure che il governo dovrà mettere in campo per sostenere il mondo del lavoro durante l'emergenza, dovrà esserci obbligatoriamente un ammortizzatore sociale anche per le partite Iva. Per i professionisti deve essere dato il via libera alle casse professionali a fare welfare per i propri iscritti, e serve una sorta di naspi per tutte le partite Iva che avranno cali di reddito indipendenti dalla propria volontà. L'annuncio della Ministra Catalfo di 500 euro andava nella giusta direzione, ma dovrà essere estesa il più possibile e verificato se sufficiente nell'importo. Il mondo dei lavoratori autonomi non può essere lasciato solo". Lo dichiara la vice capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo.

"Alle famiglie con partita Iva - aggiunge - serve anche il congedo retribuito o altre forme di sostegno per chi ha dovuto tenere i figli a casa e non si è potuto recare a lavoro. Visto che l'assegno per le famiglie sarà universale, anche le misure di sostegno a causa del coronavirus dovranno essere universarli".