Coronavirus, Gribaudo: aziende applichino regole anticontagio o chiudano

Pol/Vep
·1 minuto per la lettura

Roma, 12 mar. (askanews) - "In una situazione di emergenza in cui il governo chiede a tutti di comportarsi con responsabilità, le imprese non possono giocare con la salute dei lavoratori. La produzione deve essere riorganizzata insieme alle rappresentanze sindacali in modo da rispettare le distanze di sicurezza e le regole imposte dal governo, altrimenti meglio chiudere e chiedere la cassa integrazione. Meglio fermarsi due settimane come chiede il decreto, che rischiare la vita di qualcuno". Così la vice capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo. "Anche questa oggi - aggiunge la deputata - è sicurezza sul lavoro. Mi arrivano purtroppo segnalazioni da tante lavoratrici e tanti lavoratori che non vengono messi dalle aziende in condizione di lavorare in sicurezza, senza rischio di contagio. L'Ispettorato nazionale del lavoro e le forze dell'ordine dovrebbero controllare anche quel che succede dentro i luoghi di lavoro, oltre che per le strade. È responsabilità di tutti mettere fine a questa emergenza, anche delle imprese".