Coronavirus, Gruppo De Longhi dona 3 mln di euro al Veneto

Bnz

Treviso, 25 mar. (askanews) - Il Gruppo De' Longhi dona 3 milioni di euro per le iniziative di lotta contro il Covid-19. Di questo importo, 2 milioni andranno a favore della Regione Veneto, a sostegno di tutte le sue attività e strutture impegnate in prima linea nella lotta al coronavirus, e 1 milione a favore dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

"E' un contributo di solidarietà che riteniamo doveroso - ha sottolineato il Presidente Giuseppe de' Longhi - per un territorio a cui questa società e la mia famiglia si sentono intimamente legati ed il segno di una presenza tangibile, per quello che ci compete come azienda, in questo momento di estrema necessità".