Coronavirus, guarigioni in Campania: dimessa la paziente 1

Coronavirus Campania contagi e guarigioni, dimessa la paziente 1

Coronavirus, in Campania continuano i contagi ma anche le guarigioni: tra queste si registra anche quella della “paziente 1“. È stata infatti dimessa la ragazza di 26 anni della provincia di Salerno ricoverata all’ospedale Cotugno (lo stesso in cui si sta sperimentando l’utilizzo di un farmaco anti-artrite contro Covid-19).

Coronavirus in Campania: dimessa la paziente 1

Nonostante la critica situazione a livello nazionale, arrivano buone notizie dalla Campania. I casi di affetti di Covid-19 registrati sono 154 (dati aggiornati all’11 marzo), di cui 4 guariti e dimessi. Tra queste c’è una ragazza di 26 anni ucraina. Si tratta della paziente 1 registrata in Campania come affetta da coronavirus. La donna di Montano Antilla, un paesino del Cilento, è un’impiegata di laboratorio a Cremona. Tornata a casa, ha scoperto di essere positiva al tampone. Adesso è stata dimessa ed è tornata a casa dalla sua famiglia.

La ragazza si era presentata all’ospedale di San Vallo della Lucania con febbre alta e tosse. Proveniva dalla zone di Abatemarco, in Lombardia, non definita nemmeno “rossa”. Dopo l’esito del tampone, analizzato all’istituto Spallanzani, è stata subito ricoverata ed è rimasta nel nosocomio napoletano per due settimane.

Emergenza, i dati in Campania

L’Unità di Crisi della protezione civile della Regione Campania ha comunicato che sono stati fatti altri 80 tamponi esaminati presso l’ospedale Cotugno. 10 di questi tamponi sono risultati positivi.

Tra i contagiati anche i medici: positivi all’esame 4 colleghi del docente universitario di malattie infettive della Federico II e due specializzandi. Al Cardarelli, invece, affetti da Covid-19 il dirigente del Pronto Soccorso, un otorino del Santobono ed il responsabile del Trauma Center.